VISITATORI

04/06/13

Mormoreranno

 

E' dischiusa,
la voglia delle mie dita sulla neve di zucchero,
che il vostro corpo di miele veste; scolpendone fra le movenze come una danza
Mi istiga alla danza..

E' dicchiusa,
la porta del vostro respiro quando s'avvolge lentamente alle labbra sagomando il socchiudersi nelle vostre labbra l'audacia del vostro orgasmo che  mormora di quiete in succose voglie intrise nel palato e sarò sulle vostre labbra che mormoreranno
 l'apice dell'oscurità e della luce..