VISITATORI

03/07/13

Tropicale

Rifiutaste il mio respiro
 fra le passeggiate assolate che l'inghilterra vi porse
nel settecento; dove il mio fantasma
rimase intrappolato...
Rifiutaste la mia voce
e gli spasmi concessi
mentre voi tagliaste per la prima volta
quell'odore acro che le pareti di questa casa
ancora mi richiamano a quel tempo che fu..

Modesto!

Silenzioso!

E caparbio fra la sensualità delle vostre labbra
che ancora messere mi imprigionano in quel passeggiare
in quella Inghilterra che fu tropicale
nei vostri pensieri.


 

2 commenti:

  1. ...per uno scrivano d'altri tempi, come io mi definisco, in questi romantici versi, respiro davvero a mio agio...complimenti Simonetta, la tua penna è una preziosa gemma...grazie e ciao...

    RispondiElimina
  2. deliziata sempre della tua presenza nei miei giardini

    RispondiElimina

GRAZIE PER LEGGERMI NEI MIEI GIARDINI